Federico Gavazzi X75

GAVAZZI MARKETING IN PILLS – TRAFFICO SEO

AUMENTARE LA QUANTITÀ E LA QUALITÀ DEL TRAFFICO VERSO IL TUO SITO WEB ATTRAVERSO LA SEO

INIZIAMO CON CONCETTI SEMPLICI MA EFFICACI:

QUALITÀ E TRAFFICO SEO.

Puoi attirare tutti i visitatori del mondo, ma se arrivano sul tuo sito perché hai costruito una pagina o una sezione che attira appassionati di viaggi, ma tu vendi soluzioni di illuminazione, non possiamo affermare che il tuo sia un traffico di qualita'. Devi invece attirare visitatori che sono veramente interessati ai prodotti che offri. Questo paradigma e' semplice da capire, ma difficile da applicare, specialmente quando entrano in gioco keywords, frasi, long tail, intenti di ricerca, pubblico in market.

Una volta stai indirizzando le persone che sono propense ad acquistare i tuoi prodotti da diverse pagine dei motori di ricerca (SERPs) avrai ottenuto vantaggio economico, competitivo, e incremento della percezione di qualità ed efficienza. Sembra semplice, ma andare ad intercettare tramite SEO gli utenti propensi all'acquisto nel momento giusto del funnel di conversione, non e' cosa semplice.

 

LA SEO COME UN ORACOLO.

Potresti pensare a un motore di ricerca come a un sito web che visiti e che risponde alle tue domande. Oppure come ad uno device vocale che come un oracolo soddisfa qualsiasi tua curiosità. E' cosi, non c'e' dubbio... i motori di ricerca sono e stanno diventando un fulcro imprescindibile da the internet. Un Oracolo alla portata di tutti.

FERMATI E PENSA DA COSA DERIVA LA RISPOSTA CHE TI VIENE FORNITA DA UN MOTORE DI RICERCA

Google (o qualsiasi motore di ricerca che stai utilizzando) ha un crawler che raccoglie informazioni su tutti i contenuti che possono essere trovati su internet. Tutti questi dati vengono storati, archiviati. In seguito vengono rielaborati da vari algoritmi, che riescono ad abbinare il miglior contenuto alla richiesta effettuata dall'utente. Non solo, come vedi Internet, il web, sono una ragnatela di links, di connessioni che determinano anche parte della tua navigazione.

I motori di ricerca dunque sono sensibili sia al contenuto, parola oramai molto generale per descrivere qualsiasi cosa sia comunicazione online, ed i link che ne descrivono il loro collocamento.

DALLA RAGNATELA AL CONTENUTO AL TRAFFICO ALLA RAGNATELA.

UN SITO WEB NON È IN REALTÀ UN SITO FINO A QUANDO NON E' POPOLATO DI CONTENUTI.

Per la SEO un sito e' SEO friendly quando sono soddisfatti alcuni requisiti fondamentali che si traducono praticamente nell'indicare ai motori di ricerca tutte le variabili possibili per incrementare la comprensione del contenuto stesso, migliorarne la valutazione, trasmettere una percezione digitale di unica risposta possibile alla domanda.
Come abbiamo visto i motori di ricerca catturano, leggono, interpretano, collocano, indicizzano e posizionano. Cosi i tre pilastri su cui si poggia ancora la SEO sono:

  1. QUALITA' DEI CONTENUTI (risposta alla domanda)
  2. LINKS IN INGRESSO E IN USCITA (una piccola porzione della ragnatela)
  3. OTTIMIZZAZIONE COMPLESSIVA (velocita', peso, interfaccia, ux, cx ecc)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[bibblio style="bib--default bib--box-5 bib--font-arial bib--size-16 bib--hover bib--wide bib--site-show bib--image-middle bib__module" query_string_params="e30=" recommendation_type="optimised"]